STUDIO LAFFRANCHI DI RADIOLOGIA E TERAPIA FISICA
Studio Medico polispecialistico presente in Como dal 1961

 

Omeopatia:
Introduzione e definizione

L'omeopatia Ŕ una medicina che stimola le capacitÓ di reazione dell'organismo alle malattie, sia fisiche che psicologiche. Questo risultato Ŕ raggiunto somministrando all'organismo dosi estremamente diluite di farmaci (detti farmaci omeopatici) . Essi hanno questo effetto sull'organismo in quanto hanno prodotto, nelle sperimentazioni, sintomi simili alla malattia che si intende curare (da cui il nome, derivato dal greco omeo = uguale / pathos = malattia). ╚ stato ripetutamente osservato a livello clinico che la somministrazione di micro-dosi di farmaci che contengono informazioni simili alla malattia da curare, Ŕ in grado di stimolare la reazione dell'organismo alla malattia in atto, e quindi portare alla guarigione.

Il paragrafo introduttivo che segue Ŕ stato in parte tratto dalla presentazione della scuola indipendente di omeopatia di Verona.

L'omeopatia Ŕ la medicina non convenzionale pi¨ diffusa in Italia (1).

La crescente diffusione dell'omeopatia impone a tutti gli operatori sanitari, indipendentemente dalla loro formazione, di avere informazioni precise sull'omeopatia per potere rispondere alle domande dei pazienti (2).

L'omeopatia Ŕ una medicina clinico-sperimentale focalizzata sulla risposta ai bisogni di salute dei pazienti (3). 

Fin dal suo inizio i medici omeopati hanno prodotto evidenze scientifiche sull'efficacia dell'omeopatia, anche in patologie gravi (4). 

I risultati dell'omeopatia sono stati confermati anche da recenti studi di outcome condotti su larga scala (4), oltre che da diverse meta-analisi condotte da gruppi di ricerca indipendenti (4, 5).

Le principali domande che gli operatori sanitari fanno sull'omeopatia ed i cittadini rivolgono agli stessi, sono: 

  • quali sono i principi dell'omeopatia?
  • quali sono le prove di efficacia sull'omeopatia? 
  • l'omeopatia ha effetti collaterali?
  • quali casi clinici possono curare i medici omeopati?
  • come rispondere alle domande dei pazienti sull'omeopatia? 
  • come si diventa omeopati? 

La risposta a tali domande richiede una grande competenza clinica omeopatica ed un costante atteggiamento scientifico nei confronti dell'omeopatia. 

La SocietÓ Italiana di Medicina Omeopatica, societÓ scientifica dei medici omeopati, insieme alla Scuole di Omeopatia, tra cui appunto quella di Verona, intendono dare con il loro corso una risposta a queste ed altre domande.


Riferimenti:

  1. Menniti-Ippolito F, Gargiulo L, Bologna E, Forcella E, Raschetti R. ; Use of unconventional medicine in Italy: a nation-wide survey; Eur J Clin Pharmacol 2002 Apr;58(1):61-4
  2. Bodane C, Brownson K; The growing acceptance of complementary and alternative medicine Health Care Manag (Frederick) 2002 Mar;20(3):11-21
  3. Hahnemann S; organon of the medical art; ž 1 ; Birdcage books 1996
  4. Milani L (come coordinatore di un lungo elenco di esperti omeopati); Omeopatia: gli studi scientifici che ne provano l'efficacia. Milano, 2002; Guna Editore.
  5. Cucherat M, Haugh MC, Gooch M, Boissel JP.; Evidence of clinical efficacy of homeopathy. A meta-analysis of clinical trials; HMRAG. Homeopathic Medicines Research Advisory Group; Eur J Clin Pharmacol 2000 Apr;56(1):27-33